was successfully added to your cart.

Scogliere bianche che si infrangono nell’azzurro del mare, al centro il relitto, naufragato sulla spiaggia nel 1983 e da quel momento padrone e guardiano della baia. In questa cornice mozzafiato nell’isola di Zante, numerosi base jumper provenienti da tutto il mondo si sfidano ogni estate in cadute e lanci spettacolari, per poi atterrare accanto al relitto su un tappeto di spiaggia bianca.
Dal blu del cielo a quello di un mare fantastico: questi amanti dello sport estremo hanno trovato senz’altro il loro paradiso naturale.
Anche per l’estate che sta arrivando, a bordo del Moana60 e bibita ghiacciata in mano, si potrà assistere alle evoluzioni di questi spericolati dell’aria, in un suggestivo e naturale “anfiteatro” dove i panorami e l’emozione delle cadute sono da togliere il fiato.

Leave a Reply