was successfully added to your cart.

Ciao a tutti! Dopo numerosi anni a veleggiare nei nostri mari, vorremmo finalmente riportare Moana60 a cavalcare nuovamente le onde dell’oceano con planate indimenticabili, ragione per la quale questa barca è stata originariamente concepita.
Ed è per questa voglia di libertà che abbiamo tracciato le nuove rotte: partiremo dal porto di Durazzo (Albania) in Aprile 2019 e con un itinerario a tappe raggiungeremo Gran Canaria da dove, nel Novembre 2019, partiremo con la regata Arc, destinazione… Martinica, Mar dei Caraibi!
Le tappe durante l’estate 2019 attraverseranno i porti e le località più belle d’Italia e non solo, tra storia e cultura, tra panorami mozzafiato e bagni di sole e di mare, tra navigazione d’altura e bella vela: Lampedusa, Linosa, Pantelleria, Sicilia, Isole Egadi, Isole Eolie, Ustica, Sardegna, Corsica, Elba, Isole Baleari… sono solo alcuni dei luoghi che visiteremo, assaporando la vita che scorre al meglio con un ritmo sottile e leggero.
Per chi ancora non sa chi siamo, Moana60 Spirit of Sailing nasce per sostenere e promuovere una vela autentica fatta di cose semplici, di sacrifici e soddisfazioni, un andar per mare dal sapore vero come si faceva un tempo, di condivisione non solo degli spazi ma anche delle esperienze, dei sentimenti e dei valori.
E’ così che è nato questo progetto, dall’unione di un gruppo di amici legati dalla passione per il mare e dal desiderio di condividere con tutti l’esperienza genuina al naturale che si ha quando si sale a bordo di Moana60, che diventa una famiglia allargata nella quale ogni individuo si spoglia delle convenzioni.
Abbiamo fatto della nostra passione la nostra vita e riteniamo che navigare sul Moana60 sia un’immensa fortuna che ci rende orgogliosi, è una barca impegnativa ma con una storia importante. Costruita nel 1992 da Vittorio e Franco Malingri, nella sua giovinezza ha già partecipato alle più belle regate oceaniche del mondo… e ci sono ancora molte miglia da percorrere!

Se sei interessato a far parte del nostro progetto diventando il protagonista del Tuo viaggio, contattaci, saremo felici di averti a bordo e di condividere con te questa bellissima futura esperienza!

GLI SKIPPER:

STEFANO (classe 1960)
Il mare mi ha sia nutrito che guarito. Mi sono avvicinato all’acqua da bambino per problemi di scoliosi, una volta guarito ho imparato a nuotare, ad andare sott’acqua e ad insegnare. In contemporanea è nata la passione della vela e di navigare.
A circa 20 anni è cominciata l’avventura sui pescherecci come pescatore subacqueo. Nel 1984/85 ho partecipato alla Coppa America come parte dell’equipaggio di Azzurra, sono poi diventato operatore tecnico subacqueo basso e alto fondale e nell’estate del 1989 sono stato il custode dell’isola di Budelli.
E poi ancora skipper in Sardegna, ho navigato nel Mediterraneo per 10 anni come skipper e vari imbarchi su rimorchiatori, con un viaggio Ravenna – Maracaibo.
Nel 2002 ho acquistato il Moana60 per un progetto di viaggio; in 16 mesi di cantiere l’ho charterizzata ma poi il progetto non è partito, l’ho venduta e sono andato per altre strade… ma ora… chi sia il momento buono???

NICOLA (classe 1971)
Vicentino ma greco d’adozione, ho vissuto a Zante per 14 anni scorrazzando tra il Mar Ionio ed Egeo.
Ho cominciato a navigare fin da giovane a bordo di un catamarano “classe A” di famiglia sul Lago di Garda, ben presto poi son passato dall’acqua dolce a quella salata e dal “classe A” ai cabinati. L’ Adriatico diventa la mia seconda casa. Con il passar degli anni poi ho avuto la fortuna di navigare nel Tirreno, nello Ionio e in un po’ tutto il Mediterraneo con qualche scappatina in Atlantico lungo le coste delle Isole Canarie!
Oggi, sono imbarcato sul Moana 60 Spirit of Sailing e scorrazzo in lungo e largo lungo le coste della Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna Corsica e Baleari.

NICOLO’ (classe 2000)
Cervese doc, a 6 anni ho avuto il mio primo approdo alla vela con una lancia del porto di Cervia. Dai 7 agli 11 anni ho regatato con gli optimist con i colori del circolo nautico di Cervia; nel 2011 ho abbandonato l’optimist per passare ad un hobycat 16 per poi passare nel 2013 ad un laser per circa un anno. A 15 anni presi un Nytec 25 e a 18 anni presi il Penelope, prima barca del compianto Simone Bianchetti. Nell’estate 2018 ho lavorato come istruttore di vela al circolo vela di Cesenatico.
Ho partecipato a numerose regate quali: Barcolana 2016 come randista su Starkel 60, nel 2017 Trofeo Bianchetti mini 6.50 su Pogo 2, sempre nel 2017 Maxi Rolex Cup con Shirlaf come prodiere (Swan 65 ketch), nel 2018 Maxi Rolex Cup e Swan Cup come randista di mezzana con Shirlaf, classificandoci secondi. Inoltre numerosi sono i campionati invernali su Solaris 36 e Farr 40….innumerevoli trasferimenti, e regate di circolo. Vivo in barca e ne sono estremamente felice.

Leave a Reply